Breaking News

Nicola Podestà annuncia la procedura prevista dall’art. 5 del capitolato di appalto.

L’assessore Nicola Podestà, questa mattina, ha annunciato di aver fatto partire la procedura prevista dall’art. 5 del capitolato di appalto.
da sinistra: l'assessore Bregolin e l'assessore Podestà

“Da ora in poi pagheremo noi, vogliamo istituire un automatismo per pagare tutti i mesi.
Il giorno 14 il Durc della Tradeco risultava essere in regola e noi il giorno dopo abbiamo disposto il pagamento. Il 18 luglio i soldi erano in banca. Sono passati abbondantemente i giorni per l’accredito in banca, ma la società continua a non pagare. La Tradeco rivendica le penali, ma noi non possiamo fare altro che applicare il capitolato. Loro rivendicano i centri di raccolta non dati. Stanno cercando di usare gli operai per i loro fini. Noi ci siamo attivati e ora ci sostituiamo ai pagamenti così come consentito dalla legge.
La situazione ha assunto contorni grotteschi, i dipendenti sono esasperati e la città ne risente. E’ evidente che la Tradeco sta usando i lavoratori come arma, ma ora basta, ci riserviamo di applicare penali ben più gravi. Nel frattempo applicheremo questo provvedimento e ci sostituiremo a Tradeco nei pagamenti degli stipendi, così almeno i dipendenti sapranno che quel tale giorno riceveranno quanto dovuto. E’ ovvio che è un provvedimento momentaneo, non si può andare avanti così per tutta la durata dell’appalto, si creerebbe uno stato di agitazione e malcontento costanti che non farebbero altro che rovinare l’immagine della città“.

Nessun commento